Come affrontare e superare l’ansia da prestazione: Consigli per risolvere l’ansia da prestazione

Come affrontare l’ansia da prestazione: Consigli per risolvere l’ansia da prestazione

L’ansia da prestazione è uno dei problemi più comuni che affligge principalmente gli uomini.
Può essere comune per gli uomini preoccuparsi di non essere in grado di avere e mantenere un’erezione, preoccuparsi di quanto tempo durerà e quante volte il loro partner potrebbe o non potrebbe avere l’orgasmo.

SUGGERIMENTI PER SUPERARE L’ANSIA DA PRESTAZIONE:
1. Gestire le aspettative:
L’ansia da prestazione vive e muore nella vostra mente e le aspettative del rapporto sessuale sono nei vostri pensieri. Sono proprio le vostre aspettative  vi possono rendere nervosi. Quindi bisogna essere realistici.
L’ansia è una risposta emotiva del tutto normale, come per tutte le altre cose della vita.
Invece di resistere ai pensieri o ai sentimenti che l’ansia da prestazione ti potrebbe portare, sarebbe consigliabile affrontarli. Qual è la paura di fondo? Si tratta di soddisfare o meno il partner? È la resistenza sessuale? È la forza erettile? Si vuole o non si vuole realmente avere un rapporto sessuale in questo momento? Qualunque sia la vostra ansia, bisogna affrontarla.
Qui riportate alcune domande da porsi prima, (prima della situazione che genera l’ansia da prestazione) che possono facilitare il rapporto sessuale:
2. Ho davvero bisogno di avere l’orgasmo un numero (potenzialmente realistico) di volte?
3. Su cosa mi sto concentrando in questo momento? Potrebbe essermi utile?

4. Di cosa sono entusiasta in questo momento?
5. Sono queste aspettative realistiche o sono inutili?
6. Mi sento al sicuro con questa persona? Se è no, perché sono in procinto di avere rapporti sessuali con lei? Se sì, allora non ho nulla di cui preoccuparmi?!
7. Se la cosa negativa che sto immaginando accade, sarà davvero la fine del mondo?

L’ansia da prestazione ha origine dalla nostra mente a causa dei pensieri basati sulle paure che abbiamo. Se siamo in grado di ottenere un equilibrio tra i pensieri inconsci e il momento che si sta vivendo, questo può far cadere la nostra attenzione nella beatitudine sessuale che sta per svolgersi.

Uno delle più grandi preoccupazioni degli uomini è l’idea di fondo che il rapporto sessuale abbia una progressione lineare, cioè che deve accadere in un certo ordine.
Sicuramente non c’è niente di male ad avere un ordine che si segue di frequente, anche se il rapporto sessuale diventa un po’ prevedibile; infatti, questo tipo di pensiero che “deve essere in un certo modo” è una delle cause di ansia da prestazione.
Il rapporto sessuale non è mai in qualsiasi modo…
Un esercizio che generalmente si consiglia è di spostare il proprio pensiero lineare al pensiero non lineare.

Se la vostra ansia da prestazione sta prevalendo sui vostri pensieri, probabilmente si ha difficoltà nel raggiungere l’erezione perché sei nervoso e, nella tua testa, una delle migliori cose da fare è comunicare al vostro compagno di essere preoccupati a causa  dell’ansia da prestazione. Infatti, in questo modo non sarà solo un pensiero ripetuto nella tua mente ma diventerà qualcosa di cui ora il vostro partner è a conoscenza.
Una delle prime cose che devono fare per l’ansia da prestazione è quello di “calmare i pensieri”. Se comunicate al vostro partner, di essere nervosi, si avrà l’opportunità di essere incoraggiati dal partner stesso sia verbalmente, di dirvi che le vostre preoccupazioni non sono basate sulla realtà, sia fisicamente, come ad esempio con carezze e baci, che può essere altrettanto rilassante.

Non siate perfezionisti:
Il perfezionismo è spesso una base del motivo per cui si può avere ansia da prestazione. Se i nostri pensieri ci dicono che abbiamo bisogno di un’erezione istantanea e il vostro partner deve raggiungere l’orgasmo, in modo tale che abbiate fatto un lavoro soddisfacente, non si sta facendo altro che indirizzarsi verso il fallimento.
La forza erettile può variare a seconda degli ormoni, di una eventuale dieta, di problemi di salute. Avere problemi di disfunzione erettile è una cosa umana: non significa che non si è attratti dal partner, non significa che stai fallendo, non significa che non sei un uomo. Significa solo che sei un essere umano. Molte delle aspettative non realistiche che abbiamo della nostra prestazione sessuale vengono da influenze esterne e non sono nemmeno realistiche. Hai un amico che si vanta della sua abilità sessuali? Vedi l’attore porno che ha un’erezione senza vacillare? Beh, indovina un pò… Il tuo amico potrebbe mentirti e l’attore porno potrebbe aver accidentalmente eiaculato più volte durante le riprese.

Come per qualsiasi problema nella vita, arriva un momento in cui si desidera ampliare le abilità in modo che il disagio, che una volta era un problema 10/10, diventi un 2/10.

Se siete seriamente preoccupati del fatto che non si dispone di sufficiente “presenza emotiva” a letto, o che la vostra forza erettile non è sufficiente, o che si eiacula troppo in fretta, allora si potrebbe consultare il mio video-corso per potenziare i pensieri distorti alla base dell’ansia da prestazione e, di conseguenza, la vostra vita sessuale. Se si riesce a mantenere l’erezione solo per pochi minuti e si desidera durare più a lungo, è pienamente vostro diritto migliorare la vostra resistenza sessuale.

Una raccomandazione: ci sono tante risorse utili su Internet che possono aiutare pertanto non utilizzate pillole (se non prescritte da specialista), creme o soluzioni artificiali.
Come superare le vostre ansie da prestazione? Forse il lavoro sul pensiero è tutto ciò che serve. Forse avete bisogno di un mantra specifico per aiutarvi in quei momenti…!

CHI SIAMO: Tutti gli Articoli di questo Sito sono curati dal Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale * PER CONTATTI: Via Magenta, 64 CASARANO (Lecce) Tel. 328 9197451 - 0833 501735 - Part. IVA 03548820756
Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - PER APPUNTAMENTO: Via Magenta, 64 CASARANO ( Lecce ) Tel. 328 9197451 - 0833 501735 - Part. IVA 03548820756 © 2018 Frontier Theme
WhatsApp chat